Assemblaggio

Bobina di rame

Per questo passaggio bisogna utilizzarte il rame smaltato. Per calcolare lo spessore del filo, il numero di spire della bobina in funzione dei parametri che si vogliono ottenere consiglio di utilizzare questo sito.

Una volta stampato il supporto per la bobina, aggiungere una punta di colla (ad esempio colla a caldo) su un’estremità, per bloccare il filo di rame smaltato. (come in figura)



Una volta bloccato l’estremità del filo, bloccate il supporto per la bobina sul tavolo in modo tale da poter avvolgere il rame. Inoltre aggiungete altra colla* attorno al supporto della bobina per far si chè una volta asciutta non si possa muovere. 

*Per ottenere il miglior risultato, bisognerebbe utilizzare della resica epossidica, ma funzionano bene anche altri tipi di colla, come ad esempio la bicomponente (formata dall’indurente e dal legante, proprio come per la resina)


Sospensione a molla

Una volta che avete realizzato il solenoide in rame, si possono incollare la sospensione e il supporto della bobina. Potere tramquillamente usare qualsiasi tipo di colla.


Ai lati del supporto per la bobina sono presenti dei tagli che servono per allineare la bobina alla sospensione

Cono

A questo punto si possono incollare anche il cono con la sospensione.



Se state usando della colla a caldo, fate attenzione a non sciogliere la sospensione stampata in 3D.


Struttura esterna

A questo punto si possono unire il cono con la bobina alla struttura esterna. Sulla sospensione ci sono dei fori per inserire delle viti M3 e dei dadi. Potete sia utilizzare le viti, sia della colla (o addirittura anche tutti e due).



Nella struttura esterna sono anche presenti dei fori per inserire dei connettori come questi:



Potete saldare i connettori alle estremità della bobina.


Fondo

A questo punto rimane solo da incollare la calamita al fondo, e il fondo stesso al resto dell’altoparlante.

Per incollare la calamita potere utilizzare della colla a caldo.


Posizionate la calamita il più possibile al centro

Una volta messa in posizione la calamita, prima di incollare il fondo provate l’altoparlante collegandolo ad un amplificatore.

Se tutto funziona correttamente potete infine incollare il fondo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »